Notizie recenti

SCAMBIO E CONFRONTO TRA I FAMILIARI DI PERSONE CON DISABILITÀ

Gruppo di auto mutuo aiuto

MARTEDì 17 ottobre

ore 20.00  presso la Sala Conferenze dell’Urban Center di Rovereto
Corso Antonio Rosmini, 58
Funzionamento dei gruppi di auto mutuo aiuto
(Sandra venturelli Associazione AMA di trento)

Cerchiamo casa!

E’ dimostrato scientificamente che attraverso il contatto con gli animali e la natura le persone possono trarre un benessere psicofisico.

 Le nostre attività si svolgono all’interno di ambienti non strutturati e naturali, ricchi di stimoli e informazioni. In essi la spontaneità della relazione e dell’interazione con l’ambiente e gli animali favorisce il rilassamento evitando ansia da prestazione e stress.

Vuoi fare un'esperienza di volontariato?

cavalloSe ti piacciono i bambini, gli animali e la vita all’aria aperta ...

NATURALMENTE COLONIO ti aspetta!

Il centro estivo diurno si svolge a Lenzima di Isera,
presso la Cooperativa Sociale Villa Maria dal 19 giugno 2017.

 

L’esperienza è rivolta a studenti e studentesse a partire dai 17 anni di età.
E’ consigliabile la presenza per almeno 2 settimane.
Verrà rilasciato il certificato di attività di volontariato.

 

PER INFORMAZIONI E CANDIDATURA RIVOLGERSI A:
pettherapy@coopvillamaria.org o cell. 366 33 99 619 ( Maria Chiara)


Naturalmente Colonio 2017

SPAZIO PER CRESCERE E’…

Corsa nel prato

..Correre, saltare, sporcarsi, sedersi sul fieno, guardare il cielo, bagnarsi nel torrente: esperienze fondamentali nella vita di ognuno e tanto più nella vita di bambini e ragazzi.

E’ uno spazio a diretto contatto con la natura, attivo tutto l’anno, dove vivono cani, cavalli, asini, capre, galline, conigli e gatti, dove si fa quello che han sempre fatto tutti i bambini del mondo: SCOPRIRE, muoversi, guardare, OSSERVARE, NON FAR NIENTE, pensare, sognare, CRESCERE.

Uno spazio estivo dove “riprendere fiato”, dove i bambini si riprendono il LORO SPAZIO e il LORO TEMPO, ritrovano EQUILIBRIO, dove si legge ad alta voce, si gioca, si sta con gli animali, si dimenticano i telefonini e si vive a ritmo di cuore.

Condividi contenuti